d.ssa Valeria Tramannoni

21 Nov d.ssa Valeria Tramannoni

Dal mese di novembre visita presso il nostro centro la d.ssa Valeria Tramannoni, Psicologa Clinica e Giuridica, Psicoterapeuta ad orientamento Cognitivo-Comportamentale. Riceve il giovedì, per appuntamenti 34604309874.

Di seguito il suo curriculum:

 

Dott.ssa Valeria TRAMANNONI

 

FORMAZIONE
Laureata presso l’Università degli studi di Urbino, è iscritta all’Albo professionale dell’Ordine degli Psicologi della Regione Marche (n. 2014). Dopo aver frequentato un Master in Psicologia Giuridica presso l’Istituto Galton (sede di Bologna), si è specializzata in Psicoterapia Cognitivo Comportamentale presso la SPC (Scuola di Psicoterapia Cognitiva – Ancona).

L’approccioCognitivo Comportamentale:

interviene sui pensieri distorti, le emozioni disfunzionali e i comportamenti disadattivi del paziente, producendo la riduzione e l’eliminazione del sintomo, interrompendo i circoli viziosi che mantengono la sofferenza nel tempo e creando le condizioni per una soluzione duratura del problema.

Nella psicoterapia Cognitivo Comportamentale, il terapeuta è insieme uditore e consigliere, in un percorso di “scoperta guidata” che consente di riscontrare cambiamenti e miglioramenti in tempi brevi, stimolando un modo di pensare differente, più utile ed equilibrato. Tramite attività di consulenza, sostegno psicologico e psicoterapia, vengono affrontate problematiche specifiche (individuali, di coppia etero/omosessuale, familiari) o viene offerto aiuto per particolari momenti della vita (fasi di transizione, di dolore, di difficoltà e fragilità, ecc.). Gli obiettivi e il percorso terapeutico da intraprendere sono sempre concordati e condivisi con ogni persona, in virtù della sua particolare storia e situazione.

AMBITI DI COMPETENZA

Psicologia e Psicoterapia individuale dell’Adulto, Adolescente e del Bambino

  • Disturbi d’Ansia(Agorofobia e Attacchi di Panico, Stress, Fobia Specifica, Dist. d’Ansia Sociale, Ossessivo Compulsivo, Ansia Generalizzata)
  • Disturbi dell’Umore (Depressione, Depressione Post-Partum)
  • Disturbi Sessuali ( Erettile, Eiaculazione Ritardata, Eiaculazione Precoce Dist. del Desiderio e dell’Eccitazione sessuale, Dist.del Dolore Genito-Pelvico e della Penetrazione )
  • Disturbi Parafilici( Voyeuristico, Dist. da Masochismo Sessuale, Dist.da Sadismo Sessuale, Dist. Feticistico )
  • Disturbi Del Comportamento Alimentare ( Anoressia nervosa, Bulimia, BingeEatingdisurbo da alimentazione incontrollata)
  • Dipendenze: (Dipendenza da Farmaci o Sostanze, Dipendenza dal Gioco, Dipendenza dal Sesso, Dipendenza Emotiva, Dipendenza da Internet )
  • Dinamiche familiari, Problematiche Educative 
  • Terapia di coppia( etero/omosessuale )
  • Problemi di autostima e assertività
  • Disturbi di Personalità ( Paranoide, Dist. Schizoide, Dist. Schizotipico, Dist. Antisociale, Dist. Borderline, Dist. Narcisistico, Dist. Evitante )
  • Disturbi legati al Trauma e allo Stress ( Dist. Post Traumatico da Stress, Dist. Acuto da Stress, Dist. dell’Adattamento )
  • Disforia di Genere (Disturbo dell’Identità di Genere)
  • Assistenza Psicologica dei Malati Oncologici e dei Familiari (Intervento di supporto volto sia al Malato che ai propri Familiari)
  • Valutazione Neuropsicologica e Cognitiva dell’Anziano (utilizzo Batterie Neuro psicologiche di screening per la Demenza, Colloquio con il Paziente Anziano e con i Familiari al fine di affrontare i problemi Cognitivi e Comportamentali conseguenti al Decadimento Cognitivo)
  • Psicologia dello Sport (Consulenze Psicologiche agli Atleti, Migliorare le Prestazioni degli Atleti con Specifiche Tecniche, Aiutare l’Atleta a seguire un programma , aumentando la motivazione, Aiutare l’Atleta a recuperare da infortuni)

Tra le manifestazioni di sofferenza psicologica del bambino/adolescente più frequentemente trattate ci sono:ladifficoltà a mantenere l’attenzione; le problematiche relazionali; gli stati di isolamento e fobie; gli stati di ansia; le situazioni di blocco emotivo; i disturbi alimentari; le difficoltà che riguardano la regolazione sfinterica (encopresi, enuresi); i problemi legati al sonno (incubi, rifiuto di dormire soli, difficoltà di addormentamento); le manifestazioni di aggressività eccessive eterodirette e autodirette.

Psicologia Forense – Consulenze in ambito civile e penale:

  • Consulenze tecniche in qualità diCTP (Consulente Tecnico di parte)
  • CTU (Consulente Tecnico d’Ufficio) nelle liste del Tribunale di Macerata

In ambito giuridico èConsulente Tecnico d’Ufficio del Tribunale di Macerata e Consulente Tecnico di parte in ambito civilistico, occupandosi di:

  • danno da mobbing
  • danno da stalking
  • danno da stress psicofisico da lavoro
  • danno esistenziale e danno morale
  • sostegno alla coppia in fase di separazione
  • mediazione familiare
  • perizie di valutazione della capacità genitoriale

Altre consulenze:

  • Consulenze tecniche a scopo assicurativo ed infortunistico
  • Valutazione neuropsicologica e cognitiva dell’anziano
  • Valutazioni del danno morale

In ambito civile, come Consulente tecnico su nomina degli avvocati di parte, effettuaperizie di valutazione della capacità genitoriale e dell’idoneità per adozioni e affidamenti, attività di mediazione familiare, sostegno alle coppie in fase di separazione, consulenza psicologica e vigilanza in caso di affidamento pre-adottivo.  Effettua valutazioni per danno da Mobbing; danno da Stalking; danno da stress psicofisico da lavoro; danno esistenziale e danno morale, oltre che perizie sullo stato psicologico della persona (ad es. in caso di interdizione e inabilitazione, proposta di amministrazione di sostegno, di richiesta di cambio di genere sessuale, ecc.).

Effettua Consulenze tecniche a scopo assicurativo ed infortunistico in seguito ad incidenti stradali e sul posto di lavoro, al fine di determinare l’esistenza di un danno psicologico/psichico e il relativo risarcimento assicurativo.

Effettua Valutazioni Neuropsicologiche volte ad accertare eventuale deterioramento cognitivo (con formulazione di relativa diagnosi neuropsicologica), in persone anziane ma anche in adulti che abbiano subito lesioni o traumi, in ambito clinico, forense e/o lavorativo.  Attraverso colloqui e specifici testvengono esaminati i deficit a carico dei processi cognitivi (memoria, linguaggio, attenzione, ragionamento, percezione, esecuzione di sequenze motorie) e le annesse implicazioni di tipo psicologico, affettivo e di personalità conseguenti a danni cerebrali causati da eventi patologici (ad es. malattia di Alzheimer, ictus cerebrale, trauma cranico, neoplasia).

Altre tecniche utilizzate

Training Autogeno, tecnica di “rilassamento” che consiste in una serie di esercizi di concentrazione focalizzati su diverse zone corporee e finalizzati ad ottenere un generale stato di calma sia a livello fisico che psichico. Se praticato correttamente e costantemente, rappresenta una risorsa dalle immense potenzialità per migliorare il contatto con se stessi e aiutare la mente sia a potenziare le performance quotidiane che ad alleviare disagi psicosomatici.
Nel corso della sua esperienza, ha inoltre sviluppato significative competenze di empowerment, come processo di crescita personale, basato sull’incremento della stima di sé e dell’autodeterminazione per far emergere risorse latenti, portare l’individuo ad appropriarsi consapevolmente del suo potenziale e riprendere in mano la propria vita, elaborando mentalmente lutti, abbandoni ed altre situazioni simili della sfera personale.

COLLABORAZIONI
Attraverso l’ANT (Associazione Nazionale Tumori), ha avuto modo di approfondire le attività legate all’Assistenza psicologica dei malati oncologici e dei loro familiari nel difficile cammino della malattia. Con un sostegno psicologico il familiare viene aiutato ad affrontare bisogni e difficoltà personali del malato e riceve sostegno nel delicato ruolo di supporto per gli altri componenti del nucleo familiare (figli, genitori, fratelli…).
Avendo inoltre approfondito gli aspetti della Psicologia Sportiva, affianca stabilmente team e sportivi di varie discipline, con un percorso di preparazione psicologico che aiuta a superare eventuali blocchi emozionali e ad avere la preparazione mentale e psicologica necessaria per ottenere il migliore risultato.

PROTOCOLLI
Come psicologa e psicoterapeuta, ha aderito ai seguenti protocolli d’intesa che sono stati stipulati dal Consiglio Nazionale Ordine Psicologi con istituzioni ed associazioni per favorire  l’incontro tra gli Psicologi e Psicoterapeuti professionisti e gli utenti delle suddette istituzioni che ne fanno richiesta.

  • Protocollo di intesa Ordine Psicologi Regione Marche AFMA Onlus Marche Nord
  • Protocollo di intesa AV4 – IPASVI Fermo (Infermieri Professionali, Assistenti Sanitari, Vigilatrici d’Infanzia) e Ordine Psicologi